Scommesse Formula 1: la guida completa

La Formula 1 è certamente uno degli sport maggiormente apprezzati e seguiti dagli appassionati di scommesse. Tutti i maggiori bookmaker infatti mettono a disposizione degli utenti un palinsesto molto ampio di quote ed eventi legati al celebre e prestigioso campionato automobilistico. È possibile effettuare puntate non solo sul pilota o la scuderia vincente nei singoli Gran Premi o nell’intero campionato mondiale, ma anche sull’esito delle qualifiche delle varie gare, sui piazzamenti, sulla Safety car, sui pit stop, sul margine di vittoria di chi arriva primo al traguardo. Scopriamo dunque nel dettaglio con una guida tutte le principali opportunità per le scommesse sulla Formula 1 e i migliori bookmaker.

I Migliori Siti per le Scommesse sulla Formula 1

Ti consigliamo SNAI per il Bonus Benvenuto su F1 e Sport

AAMS LogoPaypal LogoSymantec Logo

Bonus: 5 + 550 €

SNAI propone un’offerta all’altezza dei migliori bookmakers internazionali. Le chicche sono un bonus senza deposito per nuovi clienti e una sezione ippica davvero ben fatta.
Vai al sito del bookmaker

Ti consigliamo Eurobet per l'offerta di Scommesse Live F1

Digicert LogoAAMS LogoPaypal Logo

Bonus: 10 + 100 €

Il bookmaker più premiato del 2016? Si tratta di Eurobet, con ben 3 EGR awards conquistati. E in più, quote attraenti, ottimo bonus di benvenuto e un design accattivante.
Vai al sito del bookmaker

Ti consigliamo Bwin per le Quote F1 competitive

Bonus: 100% - 100€

Per gli appassionati di scommesse live da smartphone o tablet, bwin è forse la scelta migliore. L’app bwin è realizzata ottimamente e, in più, è presente l’opzione cash out.
Vai al sito del bookmaker

I migliori siti per le scommesse sulla Formula 1 sono in grado di offrire agli scommettitori un’offerta ampia di puntate sul campionato automobilistico, con numerose possibilità di puntata e con quote costantemente aggiornate. Le scommesse, come detto, non riguardano solo l’ordine di arrivo nei diversi GP del campionato o la classifica mondiale di piloti e costruttori ma anche eventi più difficilmente prevedibili come il numero di piloti all’arrivo, il primo pit stop e il margine di vantaggio tra vincitore e secondo classificato. Ma per individuare i migliori siti non vengono considerate solo le dimensioni del palinsesto. Una delle priorità degli utenti è certamente quella di scoprire chi offre le migliori quote per le scommesse, le più vantaggiose. E non va certamente dimenticato l’aspetto della sicurezza, che include il trattamento sicuro dei dati personali e la garanzia del pagamento delle vincite; tutti gli operatori proposti hanno licenza AAMS.

Scommesse Formula 1 su Snai

Snai è uno dei bookmaker italiani più noti che mette a disposizione degli scommettitori anche un’app per postare le puntate in maniera piuttosto semplice attraverso qualsiasi device, come computer desktop, tablet, smartphone e anche smartwatch. Questo operatore, con oltre 1600 ricevitorie specializzate, si caratterizza per un palinsesto ampio in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di utente. Per comprendere quanto sia vasta l’offerta per le scommesse sulla Formula 1 basta considerare che per ogni Gran Premio vengono proposte quote perfino sul primo pilota a ritirarsi, sul giro veloce o sull’ultimo classificato. E non va sicuramente sottovalutato l’interessante bonus benvenuto Snai.

Scommesse Formula 1 su Eurobet

È estremamente vasto anche il panorama delle quote proposte da Eurobet, bookmaker attivo sul mercato italiano da oltre 10 anni con un’offerta completa che copre tutti i maggiori sport fino agli eventi del mondo della politica o dello spettacolo. Sono numerose anche le possibilità di scommesse sportive live. Tra le quote per le scommesse sulla F1 di Eurobet ci sono anche l’accoppiata dei primi due piloti, ed è possibile scommettere perfino sul podio nell’ordine dal primo al terzo o sul piazzamento di una vettura tra i primi 6, i primi 10 o altri gruppi.

Scommesse Formula 1 su Bwin

Bwin, attivo dal 1997, è uno degli operatori storici del mondo del betting sportivo a livello mondiale. Una delle caratteristiche che contraddistingue il sito di questo bookmaker, oltre all’affidabilità del servizio e all’ampiezza del palinsesto, è la semplicità con cui vengono presentate le quote per le scommesse sulla Formula 1 e delle altre discipline sportive, spesso con semplici domande dirette allo scommettitore. Entrambi i piloti Ferrari conquisteranno punti in questa gara? Lewis Hamilton terminerà tra i primi tre? È un modo certamente efficace per catturare l’interesse degli utenti e semplificare le puntate.

Scommesse Formula 1 su Unibet

Anche Unibet, presente sul mercato dal 1997, è un bookmaker storico degli eventi sportivi. Anche in questo caso la semplicità per effettuare le puntate è una delle parole d’ordine. La grafica del sito consente una consultazione rapida del palinsesto per la scelta delle quote più interessanti. Per quanto riguarda le scommesse sulla F1 di Unibet, oltre a piloti e scuderie vincenti, non mancano le puntate speciali, come primo pilota ritirato e autore del giro più veloce. Le categorie sono quattro: scommesse in primo piano, vincitore, testa a testa e speciali scorsa.

Formula 1: tutti i tipi di quote e scommesse

Le quote per le scommesse sulla Formula 1, come anticipato, non riguardano solo la gara domenicale ma tutte le prove del weekend in cui si disputa il Gran Premio, a partire dalle prove libere del venerdì . Oltretutto sono disponibili anche scommesse live, che consentono di puntare su un risultato a gara in corso.

Quote Vincitore GP

Con le quote sul vincitore del GP è possibile puntare sul pilota o sulla scuderia che conquisterà il primo posto nella gara. Ovviamente le quote più basse sono associate alle vetture con maggiori possibilità di successo, e possono variare sensibilmente in base all’esito delle prove libere e delle qualifiche del sabato che contribuiscono a formare la griglia di partenza in pista. Le quote sono disponibili già diversi giorni prima del Gran Premio. Quelle sulla scuderia vincente naturalmente sono strettamente legate alle probabilità di vittoria dei due piloti del team.

Scommesse Formula 1: la guida completa

Quote Vincitore Mondiale

Le quote sul vincitore del campionato mondiale ovviamente oscillano in maniera meno marcata rispetto a tutte le altre, e riguardano sia il campionato piloti che quello costruttori. Gli scommettitori della Formula 1 possono puntare sia sul vincente del titolo individuale che sulla scuderia che, al termine della stagione, avrà conquistato più punti sommando quelli raccolti dai suoi piloti.

Scommesse Formula 1: la guida completa

Vincente Qualifica e Qualifica Sprint

Nel palinsesto F1 non mancano quote sulle prove che preparano alla gara e che determinano la griglia di partenza. I bookmaker consentono di scommettere su chi si classifica primo sia nelle sessioni di prove libere, che si disputano il venerdì, sia nelle prove di qualifica, in programma il sabato. Le scommesse sulle qualifiche della Formula 1 riguardano qualsiasi tipo di format, anche la nuova qualifica sprint, una sorta di gara nella gara che si corre alla vigilia della corsa.

Testa a testa

Il testa a testa è un tipo di scommessa sulla Formula 1 che consente di puntare su quale tra due specifici piloti o due scuderie raggiungerà il miglior risultato in una delle sfide del GP, in qualifica o in gara, o nell’intero campionato mondiale. A due piloti o a due team vengono associati l’esito 1 e 2. Si scommette quindi sul miglior posizionamento del pilota 1 o del pilota 2 nelle prove libere, nella qualifica, nella qualifica sprint, o nella gara. Per rendere il confronto più interessante i bookmaker con il testa a testa solitamente mettono a confronto due piloti o due team dello stesso livello. In questo modo anche le quote sono più equilibrate e l’esito più incerto. Nei testa a testa di un determinato Gran Premio è frequente quello tra i due piloti o le due scuderie che occupano le prime due posizioni nelle rispettive classifiche mondiali.

Scommesse Formula 1: la guida completa

Podio

Anche le scommesse sul raggiungimento del podio in un GP di Formula 1 non riguardano solo la corsa domenicale ma pure le prove di qualifica. In questo caso si scommette semplicemente sul raggiungimento di una delle prime tre posizioni. Per un determinato pilota viene associata una quota per l’esito Sì o No. Lo scommettitore indica pilota ed esito. I bookmaker offrono la possibilità di puntare ad esempio su podio gara e podio qualifica. Qualche operatore consente la scommessa sul podio esatto, con indicazione di primo, secondo e terzo classificato.

Scommesse Formula 1: la guida completa

Pilota classificato

Qualcosa di simile avviene anche per le scommesse sul pilota classificato, che consentono di scommettere su un determinato pilota e sul suo inserimento nella classifica di un Gran Premio, indipendentemente dalla posizione occupata. In altre parole si scommette sulla conclusione della gara da parte di una vettura o sul ritiro per un problema meccanico, un incidente o altro motivo. Classificato Sì o classificato No: per gli scommettitori la scelta è semplice.

Altra tipologia di scommesse sulla Formula 1 riguarda il numero di piloti classificati in un GP. I bookmaker propongono quote per l’under e l’over rispetto ad un determinato numero di vetture in classifica. L’under 17,5 ad esempio consente una vincita se si classificano fino a 17 piloti, l’over 17,5 invece da 18 in poi.

Scommesse Formula 1: la guida completa

È diverso il caso della scuderia a punti. In questo caso la scommessa riguarda solo la conquista di punti validi per le classifiche piloti e quindi anche costruttori. Il palinsesto elenca i team in gara e una quota relativa al Sì e al No.

Safety car

Sì o No è anche l’esito delle scommesse sulla Safety car. I bookmaker consentono di puntare sull’ingresso o meno in pista durante un GP dell’auto di sicurezza, la Safety car appunto, che viene utilizzata per raggruppare le vetture e rallentare il gruppo in caso di incidenti gravi o di situazioni che possono mettere a rischio l’incolumità dei piloti. Siccome l’intervento della Safety car è frequente, solitamente la quota del Sì è più bassa di quella relativa al No.

Scommesse Formula 1: la guida completa

Primo Pit Stop

C’è molto equilibrio invece nelle quote relative al Pit Stop in un Gran Premio di Formula 1. I principali bookmaker offrono la possibilità di scommettere su quale pilota in gara effettuerà la prima sosta ai box per un cambio gomme o altro supporto dei meccanici. In questo caso il valore delle vetture e delle scuderie è pressoché irrilevante.

Margine di vittoria

Ci sono poi le scommesse sul margine di vittoria, ossia il distacco tra il primo classificato e il secondo piazzato, in gara o in qualifica. Lo scommettitore deve indicare l’intervallo in cui sarà compreso il divario tra vincitore e avversario. Per quanto riguarda la gara solitamente i bookmaker consentono di puntare su un margine di vittoria tra 0 e 3 secondi, tra 3,001 e 6 secondi, tra 6,001 e 9 secondi e così via. Nel caso delle qualifiche i distacchi sono più contenuti e si può puntare su un margine compreso tra 0 e 0,099 secondi, tra 0,100 e 0,199 secondi, tra 0,200 e 0,299 secondi e così via.

Come scommettere sulla Formula 1: i consigli utili

Conoscere le quote e le diverse tipologie di puntate possibili certamente non basta per fare le previsioni migliori su un evento sportivo. Per sommettere in maniera ottimale sulla Formula 1 è bene seguire alcuni preziosi consigli, utili soprattutto a comprendere meglio il valore di piloti e monoposto in gara. Eccone alcuni.

Conoscere statistiche e classifiche sulla F1

Per scommettere sulla Formula 1 è innanzitutto fondamentale conoscere statistiche e classifiche del campionato in corso. Prima di effettuare puntate e formulare il proprio pronostico è importante verificare l’esito degli ultimi GP per scoprire il rendimento dei team e poi dare un’occhiata ai punti raccolti complessivamente da piloti e team nel corso della stagione. Sia la classifica dei piloti che la classifica costruttori sono un aiuto concreto e valido per comprendere quali siano i rapporti di forza tra vetture. Ma può dire molto anche il margine di vittoria nei Gran Premi più recenti.

Scoprire le caratteristiche di piloti e circuiti

Nella F1, si sa, il rendimento delle monoposto varia a seconda del GP da disputare. Le caratteristiche diverse di piloti e vetture li rendono più o meno competitivi da circuito a circuito. La velocissima pista di Monza per il Gran Premio d’Italia ad esempio è tutt’altra cosa rispetto al tracciato cittadino del GP di Monaco a Monte Carlo. Scoprire i dettagli dei circuiti non è affatto irrilevante.

Leggere le ultime notizie sulla gara

Altro consiglio importante per scommettere sulla Formula 1 è di restare costantemente informati sulla gara e in particolare sull’andamento delle prime prove libere o delle qualifiche, sui tempi registrati e su eventuali problematiche di piloti e scuderie. Non sempre le quote per le scommesse sulla F1, pur essendo continuamente aggiornate, tengono conto di fattori che è possibile cogliere leggendo notizie dell’ultim’ora o ascoltando le indicazioni di qualche commentatore autorevole ed esperto.

Seguire le prove in TV

Seguire le prove in tv, infine, aiuta ad avere un quadro completo e più chiaro sull’andamento di qualifiche e gara. Oltretutto le telecronache mettono in evidenza degli aspetti sulla Formula 1 molto interessanti sullo svolgimento delle gare e sugli scenari che potrebbero materializzarsi.

Come seguire la Formula 1 in TV

È possibile seguire qualifiche e gare della stagione di F1 in tv sui canali della piattaforma Sky, quindi sia via satellite che via Internet attraverso Sky Q e Sky Go, ma i Gran Premi sono visibili anche su Now, il servizio in streaming di Sky. Alcuni eventi vengono trasmessi in chiaro su TV8, canale 8 del digitale terrestre.

Scommesse Formula 1 2021: info e pronostici

Le quote per le scommesse sulla Formula 1, come avviene anche per gli altri sport, rappresentano una chiara indicazione sulle possibilità di successo di un pilota o di un team. E la stagione in corso non fa eccezione. Scopriamo dunque i pronostici del 2021.

Mondiale Piloti

Per la conquista del campionato mondiale piloti la quota più bassa viene offerta per la vittoria di Max Verstappen al volante della Red Bull. L’olandese, a metà stagione primo nella classifica per il titolo, è ampiamente favorito sul campione in carica Lewis Hamilton. Per il pilota inglese della Mercedes viene attribuita una quota più elevata. Nella lista, a seguire, spuntano la seconda guida Mercedes, il finlandese Valeri Bottas, la seconda guida Red Bull, il messicano Sergio Pérez, e il ferrarista Charles Leclerc.

Mondiale Costruttori

Nella corsa al titolo mondiale costruttori, dunque, i pronostici indicano come ampiamente favorita la Red Bull di Verstappen e Pérez. Al successo della scuderia austriaca viene attribuita una quota molto bassa se confrontata con quella relativa a una vittoria della Mercedes di Hamilton e Bottas. Sono molto staccate, con probabilità quasi nulle, sia la Ferrari di Leclerc e Carlos Sainz Jr. sia la McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris.

Calendario dei GP della stagione di Formula 1 2021

A causa della pandemia di Covid-19 il calendario della stagione 2021 di Formula 1 ha subìto numerosi cambiamenti a campionato in corso. Alcune gare non sono state confermate, è tornato in programma il Gran Premio d’Olanda e hanno fatto il loro debutto il GP del Messico e il GP di San Paolo. Diverse gare sono state rinviate a data da destinarsi, come il Gran Premio di Cina, o anticipate, mentre è stato annullato l’esordio del GP del Vietnam, già previsto nel 2020. È questo attualmente il calendario completo delle gare 2021 di F1:

  • 26-28 marzo – GP del Bahrain
  • 16-18 aprile – GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna
  • 30 aprile – 2 maggio – GP del Portogallo
  • 7-9 maggio – GP di Spagna
  • 20-23 maggio – GP di Monaco
  • 4-6 giugno – GP d’Azerbaijan
  • 18-20 giugno – GP di Francia
  • 25-27 giugno – GP di Stiria
  • 2-4 luglio – GP d’Austria
  • 16-18 luglio – GP di Gran Bretagna
  • 30 luglio – 1° agosto – GP d’Ungheria
  • 27-29 agosto – GP del Belgio
  • 3-5 settembre – GP d’Olanda
  • 10-12 settembre – GP d’Italia
  • 24-26 settembre – GP di Russia
  • 1-3 ottobre – GP di Turchia
  • 8-10 ottobre – GP del Giappone
  • 22-24 ottobre – GP degli Stati Uniti
  • 29-31 ottobre – GP del Messico
  • 5-7 novembre – GP del Brasile
  • 19-21 novembre – da stabilire
  • 3-5 dicembre – GP dell’Arabia Saudita
  • 10-12 dicembre – GP di Abu Dhabi

I piloti con più titoli mondiali

A guidare la classifica dei piloti più vittoriosi della storia della Formula 1 sono Michael Schumacher e Lewis Hamilton, con 7 titoli mondiali.

Pilota Nazionalità Titoli vinti Anni
Michael Schumacher Germania 7 1994, 1995, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004
Lewis Hamilton Regno Unito 7 2008, 2014, 2015, 2017, 2018, 2019, 2020
Juan Manuel Fangio Argentina 5 1951, 1954, 1955, 1956, 1957
Alain Prost Francia 4 1985, 1986, 1989, 1993
Sebastian Vettel Germania 4 2010, 2011, 2012, 2013
Jack Brabham Australia 3 1959, 1960, 1966
Jackie Stewart Regno Unito 3 1969, 1971, 1973
Niki Lauda Austria 3 1975, 1977, 1984
Nelson Piquet Brasile 3 1981, 1983, 1987
Ayrton Senna Brasile 3 1988, 1990, 1991

Le scuderie con più titoli costruttori

Per quanto riguarda il campionato mondiale costruttori in cima alla lista delle scuderie più vincenti della F1 c’è la Ferrari, con ben 16 titoli costruttori conquistati tra il 1961 e il 2008.

Scuderia Paese Titoli vinti Anni
Ferrari Italia 16 1961, 1964, 1975, 1976, 1977, 1979, 1982, 1983, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008
Williams Regno Unito 9 1980, 1981, 1986, 1987, 1992, 1993, 1994, 1996, 1997
McLaren Regno Unito 8 1974, 1984, 1985, 1988, 1989, 1990, 1991, 1998
Team Lotus Regno Unito 7 1963, 1965, 1968, 1970, 1972, 1973, 1978
Mercedes Germania 7 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019, 2020
Red Bull Austria 4 2010, 2011, 2012, 2013

Scommesse sulla Formula 1 – Domande Frequenti

Quali sono i migliori siti di scommesse sulla Formula 1?

I migliori siti per le scommesse sulla Formula 1 sono quelli dei bookmaker che offrono un ampio palinsesto per le puntate sia sui GP che sul campionato mondiale piloti o costruttori. Operatori come Snai, Eurobet, Bwin e Unibet ad esempio assicurano agli scommettitori un’esperienza di navigazione semplice, intuitiva ed efficace, che permette di scoprire in pochi secondi le quote per effettuare le puntate, continuamente aggiornate, e di confermare la scommessa con un semplice clic.

Come funzionano le scommesse sulla Formula 1?

Le scommesse sulla Formula 1 consentono di effettuare puntate sull’esito di un Gran Premio di F1 o sul campionato mondiale. Si può puntare sia sulla vittoria di un pilota o di una scuderia in un singolo GP che sui risultati delle prove libere o delle qualifiche, sul testa a testa tra vetture, sui piazzamenti e perfino sui distacchi, il podio, l’accoppiata vincente, i pit stop e la Safety car.

Cos’è la scommessa “Testa a Testa” nella Formula 1?

La scommessa Testa a Testa sulla Formula 1 è un tipo di puntata in cui lo scommettitore scommette sul miglior piazzamento di un pilota o di una scuderia rispetto a un altro pilota o un’altra scuderia. I bookmaker prima di un GP o di una qualifica indicano determinati accoppiamenti di vetture o di team. Lo scommettitore punta su uno dei due. Le scommesse testa a testa riguardano non solo la posizione in un Gran Premio o nelle prove ma anche il piazzamento nell’intera stagione, nel campionato mondiale piloti o costruttori.

Cosa significa “Classificato Sì/No” nelle scommesse sulla Formula 1?

Con Classificato Sì e Classificato No si punta sull’arrivo al traguardo o sul ritiro di una vettura. Si considera classificato il pilota che percorre almeno il 90% dei giri effettuati dal vincitore. Quando la cifra non è intera si arrotonda per difetto. Inoltre la scommessa è valida solo se il pilota effettivamente partecipa alla corsa, altrimenti la puntata viene rimborsata.

Il punto di RecensioniScommesse sulle scommesse Formula 1

Noi di RecensioniScommesse offriamo una panoramica aggiornata sui migliori bookmaker e sulle quote per le scommesse sulla Formula 1, con guide, consigli e recensioni di tutti i maggiori operatori che consentono puntate sull’automobilismo e tutto il resto del mondo dei motori. Al momento certamente Snai, Eurobet, Bwin e Unibet sono tra gli operatori AAMS più affidabili e sicuri per tentare una vincita, in grado di soddisfare l’interesse di ogni tipo di scommettitore . Dalle nostre analisi e test i siti di questi bookmaker si caratterizzano per la più ampia varietà di scommesse sulla F1 e per quote particolarmente vantaggiose.